SAGRA DELLE OLIVE e DELL'OLIO E.V.O

Domenica 09/04/2017


La Sagra delle Olive e dell’Olio Extravergine d’Oliva della Riviera Settimese, patrocinata dal Comune di Settimo Vittone, è giunta ormai alla XVI^ edizione. Era la Domenica  delle Palme del lontano 2001 quando, grazie alla lungimiranza e perseveranza del compianto Vito Groccia, fondatore  del Circolo Molino Lingarda, aprì i battenti la I^  edizione della sagra, che subì un unico anno d’interruzione nel 2011 quando venne a mancare il suo fondatore. 

A raccogliere il testimone del buon Vito e della ormai tradizionale sagra anche il nuovo direttivo delCircolo Molino Lingarda, con a capo il nuovo presidente Giuseppe Pusceddu.
Da quest’anno inoltre, il Circolo è orgoglioso di avere una madrina d’eccezione, la signora Mariella Mocco, moglie del compianto Vito. La signora Mariella è stata eletta  madrina del Circolo e della manifestazione all’unanimità dal consiglio direttivo e dai soci tutti.
Tutto l’operato del circolo, culmina nell’annuale sagra dedicata, che anche quest’anno, complice ancheuna splendida giornata primaverile, è stata ricca di partecipantie soddisfazione; la manifestazione, come sempre, è volta alla promozione della coltura dell’olivo, alla tutela e  valorizzazione dell’ambiente e dei Prodotti Tipici. La Domenica delle Palme si svolge quindi la sagra con il mercatino lungo le vie del centro storico di Settimo Vittone, partendo dalla Piazza Statuto fin giù alla piazza della chiesa. Ospita artigiani e produttori del territorio, che portano a  far conoscere il loro olio, il loro vino, i loro formaggi, le birre ed i  gelati artigianali, i mieli, le miasse, i pani e dolci tradizionali e non, oltre poi all’oggettistica in legno, ferro, etc.
V’è inoltre un’altra tradizione consolidata, legataalla sagra; il pomeriggio del sabato che precede la manifestazione si tiene, presso la sala consiliare comunale, la conferenza di presentazione dell’olio prodotto nell’ultima stagione olivicola. Nel corso della conferenza vengono illustrati tutti i dati legati all’attività di molitura  del frantoio comunale “Vito Groccia”, (es. quantità e provenienza di olive molite, olio prodotto, migliorie introdotte, datisulla coltivazione, raccolta, etc.). Il Circolo poi già da alcuni anni,nell’ambito delle sue attività istituzionali e di  gestione del frantoio comunale, ha in corso collaborazioni con le scuole primarie e secondarie del territorio e non, organizzando visite guidate agli uliveti, al frantoio ed alle attività  di molitura. La scuola media di Piverone, ad esempio, ha da alcuni anni impiantato un uliveto didattico la cui gestione è demandata agli alunni stessi, che provvedono alla raccolta ed al conferimento in frantoio. Dal 2015 il Molino Lingarda collabora anche con l’associazione Intercultura – Centro di Ivrea e Canavese, associazione che raccoglie famiglie delterritorio che ospitano ragazzi adolescenti provenienti da varie parti del mondo. Quest’anno i ragazzi provenivano da Cina, Corea e Panama. Frammenti di Canavese sparsi nel mondo. La collaborazione con Giuseppe Ronco, titolare del frantoio “Lotus” di Balestrino (SV), che fornisce fondamentali consigli sulla gestione degli ulivi edun essenziale supporto tecnico al frantoio.
Mentre le collaborazioni e le iniziative in corso proseguiranno anche in futuro, abbiamo poi da quest’anno nuove collaborazioni e iniziative, già intraprese o in corso di definizione; fra queste spiccano la collaborazione nata nel corso della campagna 2016 coi colleghi del frantoio di Vialfrè; la proposta di collaborazione con la Cooperativa Pollicino di Tavagnasco, che ospita ragazzi con disabilità mentali di vario grado, al fine di coinvolgere i ragazzinelle attività di raccolta e molitura, donando loro poi una parte dell’olio ottenuto. Fiore all’occhiello del Circolo Molino Lingarda, che ci riempie d’orgoglio e ripaga di tutti gli sforzi fatti dai soci che partecipano con passione alle attività del circolo,è il riconoscimento attribuito al nostro prodotto ed al circolo stesso, proveniente da un territorio d’Italia molto diversoe distante ma, al contempo, molto simile e vicino:la Puglia!
Anche nel 2016, così come nel 2015, l’olio prodottodal Circolo Molino Lingarda ha partecipato alla V^edizione del concorso “Olio di Famiglia” tenutosi a Monopoli (BA) e promosso dall’Associazione “TerraSud”, ottenendo, per il secondo anno consecutivo, la Menzione Speciale “Miglior Olio Qualità e Società”.
Arrivederci alla XVII^ sagra 2018!